Raspberry Pi Camera VS Raspberry Pi NoIR

Raspberry Pi Camera VS Raspberry Pi NoIR

Ormai sappiamo che il nostro Raspberry Pi si presta bene a fare foto e video in modo semplice e veloce. Abbiamo visto come si possa fare un Timelapse e sappiamo anche che ci sono due modelli di camera:

  • Una normale, meglio nota come “Raspberry Pi Camera module” semplicemente;
  • Un’altra nota come “Raspberry Pi NoIR”.

La prima è una normale camera, la seconda invece è priva del filtro IR e si presta bene, meglio dell’altra, a far riprese notturne. C’è da dire subito che anche se di presta bene a tale scopo, la NoIR, per riprendere al buio ha bisogno di una illuminazione a infrarosso. Questo si può fare illuminando la scena con dei led IR.

Bene, per le riprese notturne è quindi meglio la NoIR. Ma se volessimo fare esclusivamente video diurni, c’è qualche differenza?

Ebbene sì, per il fatto che la NoIR è senza filtro IR, alcuni colori, specialmente il verde delle piante che, nell’infrarosso ha una alta emissione, risulterà con colori sfalsati. In particolare le piante potrebbero risultare più rossicce o addirittura tendenti al grigio.

Il “problema”, che poi un problema non è in realtà, si può correggere mettendo il filtro IR che manca.

Qui sotto si possono vedere due foto, fatte con entrambi i moduli, circa nella stessa direzione e a distanza di pochi secondi l’una dall’altra. Si nota subito la differenza di colori.

Foto scattate l’8 settembre 2015 nel primo pomeriggio.

prova_colori
Foto con Raspberry Pi Camera Module
prova_noir_2
Foto con Raspberry Pi NoIR

Ovviamente non c’è un modulo migliore di un altro. Tutto dipende dallo scopo che vorrete farne. Mi sono trovato bene con entrambi.

Acquista Raspberry Pi

Acquista Raspberry Modulo Camera (standard e NOIR)

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.